Breve mia intervista sul blog di Addlance

intervista blog addlance

Sul suo profilo ha numerose “specializzazioni” che vanno dal Web Design alla pubblicità, il che la rende sicuramente una professionista “ad ampio raggio”, mi passi il termine. Quando ha deciso che essere una professionista freelance era la cosa giusta per Lei?

Ho deciso che essere una professionista freelance era la cosa giusta per me quasi due anni fa, quando mi sono sentita abbastanza preparata dalla vita da lavoratrice dipendente e sufficientemente pronta professionalmente e personalmente per affrontare un simile cambiamento. Da lì ho studiato molto e continuo a farlo, ma le mie numerose e varie esperienze professionali mi permettono oggi di essere la professionista “ad ampio raggio” che a quanto pare sono.

Esattamente cosa si deve fare per lavorare come freelance nel suo campo? Specializzarsi? Aggiornarsi sulle “mode” del momento o del mercato? Ci dia per favore un suo personale “piano” in 4 step.

Lo riassumo nei quattro punti che mi ha chiesto, su come diventare freelance oggi. Nel mio e in altri campi occorre:

  1. Valutare le proprie competenze e inclinazioni, capire in che cosa si eccelle e che cosa si fa con passione e impegno
  2. Analizzare il mercato e capire che spazi e possibilità ci sono e che cosa è richiesto
  3. Trovare il punto d’incontro tra le due voci precedenti, ma senza impazzire e dando comunque sempre la precedenza al punto 1
  4. Studiare, studiare, studiare; rimanere sempre aggiornati, specializzarsi, leggere, non stancarsi mai di scoprire cose nuove, di ascoltare chi ne sa di più, di confrontarsi e di mettersi in gioco

Qual è la cosa più importante che ha imparato dalla sua esperienza personale/professionale?

Direi che la cosa più importante che ho imparato è che le cose non vanno mai come ci si aspetta! Progettare e prepararsi (alla vita e nel lavoro) va bene, ma occorre una buona dose di adattamento e di capacità di cogliere l’attimo. Se no si rischia di non saper vedere e sfruttare le opportunità che si presentano (quasi sempre diverse da quelle ipotizzate).

Dove possono trovare più informazioni su di Lei i nostri lettori?

Online, naturalmente! Sul mio sito professionale www.myjobassistentevirtuale.it e, volendo, sul mio sito personale www.mariagiovannaoggero.it

Intervista sul Blog Cafè di Addlance

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: